Home / Torino e Provincia / Cafasse / CAFASSE. Vandalo imbratta i muri davanti al Monumento ai Caduti
I muri imbrattati a Cafasse

CAFASSE. Vandalo imbratta i muri davanti al Monumento ai Caduti

Forte indignazione a Cafasse dopo le scritte apparse nei giorni scorsi davanti al Monumento ai Caduti e al muro del cimitero, in via Roma. Un atto vandalico che ha un nome: “Skrindo 023”. Questo il soprannome usato dal writer di turno per firmare i propri disegni, fatti con vernice spray nera e verde, e che hanno parzialmente colpito anche alcune lapidi.  Un gesto vile e idiota”, scrivono su Facebook, sulla pagina dedicata alla cittadina, con altri utenti che lo definiscono “Un qualcosa di veramente inqualificabile” e anche “Un insulto a tutto il paese”.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Claudio Martinelli

Claudio Martinelli
Giornalismo "reale"

Leggi anche

Legambiente

Bandiere verdi di Legambiente. C’è l’Anfiteatro Morenico di Ivrea e ci sono i sentirei dell’Alta Val Malone

Tutela della biodiversità a rischio, valorizzazione dell’agricoltura e delle antiche tradizioni, ma anche mobilità sostenibile, …

CHIVASSO. Che fine ha fatto il “Mercà d’la Tola”?

C’è qualcosa che non torna, nell’agenda delle priorità che s’è data l’amministrazione comunale targata Claudio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *