Home / Torino e Provincia / Cafasse / CAFASSE. Emergenza commercio, che fare? Lo chiediamo ai candidati sindaco…
Daniele Marietta e Rinaldo Scarano

CAFASSE. Emergenza commercio, che fare? Lo chiediamo ai candidati sindaco…

(di Roberto Vallini).  La morfologia anomala di Cafasse, che si sviluppa in lunghezza tra il Monte basso e  il torrente Stura, ha sempre rappresentato uno svantaggio per l’aggregazione sociale e per il raggiungimento dei servizi e dei negozi.  A duro il primo colpo ai piccoli alimentari [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

MEZZENILE. Il ponte che collega montagna e città nel presepe di cioccolato

L’incontro tra la montagna e la città è il tema del “più dolce dei presepi” …

QUINCINETTO. Comuni si danno alla gentilezza, installata la 1/a panchina

Quincinetto si dà alla gentilezza e installa la prima panchina viola. Il Comune, su iniziativa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *