Home / Torino e Provincia / Burolo / BUROLO. Commercio in lutto per la morte della decana Maria Josè

BUROLO. Commercio in lutto per la morte della decana Maria Josè

Si chiamava come la regina ed era una donna molto speciale”. E’ questa la risposta che ricevi quando chiedi chi era Maria Josè Anione, 85 anni, mancata la scorsa settimana.

Panettiera per oltre sessant’anni, era la decana dei commercianti.

Gestiva una piccola panetteria – ricorda il sindaco Franco Cominetto -, che faceva anche da alimentari”. Lì potevi comprare il pane, fatto come una volta, ma anche gli affettati, la pasta e tutte quelle cose che servono per mandare avanti una casa. “Se devo dirlo – continua – era il centro nevralgico del paese. Tutti quelli che avevano bisogno andavano da lei”. A fare la spesa ma anche a scambiare solamente due parole. L’aveva portata avanti con il marito, Gino Casarin, prima della sua scomparda, qualche anno fa, poi ad ereditarlo erano stati i figli ed i nipoti. I funerali di Maria Josè si sono svolti mercoledì scorso.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SAN MARTINO. Carabinieri in Comune per allontanare la consigliera Zilli

Carabinieri. Ambulanza. Mezzo paese affacciato all’uscio del Comune mentre dentro scoppiava una bagarre che così …

IVREA. Lettera aperta a Gillardi. C’era una volta lo “Speciale Mugnaia”

Egregio presidente dello storico carnevale di Ivrea Piero Gillardi e pc Sindaco di Ivrea Sentinella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *