Home / Dal resto del mondo / BRUXELLES. Tav: denuncia all’Olaf di due eurodeputati Verdi francesi
Talpa Chiomonte
Scavi

BRUXELLES. Tav: denuncia all’Olaf di due eurodeputati Verdi francesi

Due eurodeputati dei Verdi francesi, Karima Delli e Michèle Rivasi, portano la Torino-Lione sul tavolo dell’Olaf, l’ufficio europeo anti-frodi, denunciando irregolarità nella gestione del progetto, nonché la presenza di società legate alla mafia italiana. In un comunicato, i due deputati europei spiegano di aver denunciato all’Olaf “ordini di forniture fatte ad aziende sospettate di legami con la mafia italiana (Martina e Italcoge), forniture non conformi agli ordini, l’assenza di sanzioni contro i dirigenti della società LTF Paolo Comastri e Walter Benedetto condannati in primo grado dal Tribunale di Torino nel 2011 per offerta di gara truccata, inspiegabili costi aggiuntivi di mobili e apparecchi informatici, e possibili conflitti d’interesse in Francia”.

Tali documenti, spiegano i due, sono stati consegnati all’Olaf che si è impegnato a studiarli nell’ambito dell’inchiesta.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

File al fianco di “La Gente d’Italia”. Querele temerarie e minacce…

La Federazione Italiana Liberi Editori (File), a cui anche questa testata aderisce, esprime grande sdegno …

coronavirus

CORONAVIRUS. In Africa l’ospedale italiano pronto ad affrontare la pandemia

AFRICA. L’ospedale Lacor, gestito in Uganda dalla Fondazione italiana Corti, è pronto ad affrontare la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *