Home / BLOG / BRUSASCO. Una vita dedicata alla panetteria
Brusasco
Redenta Bagarin vedova Buccino

BRUSASCO. Una vita dedicata alla panetteria

La vita del paese, si sa, è fatta di tante piccole abitudini quotidiane. Il caffè al bar, il giornale in edicola, il pane in panetteria, la spesa nel negozio di alimentari più vicino… Tante piccole abitudini che stanno piano piano scomparendo con le persone che, via via, ci stanno lasciando in eredità un mondo che non è più quello che loro hanno vissuto. Tra le tante piccole abitudini che i brusaschesi hanno avuto per anni e anni c’è quella di fermarsi a comprare il pane nel piccolo negozietto di Buccino. Lì, dal 1959 fino a qualche anno fa, prima in via Martiri della Libertà, poi in via Circonvallazione, ad accoglierli c’era il sorriso e la cortesia di Redenta Bagarin, moglie di Ermes Buccino, il panettiere del paese. Ci sono mestieri che marchiano famiglie e generazioni, che segnano la vita di una comunità quanto può fare un sindaco o un presidente di una Pro loco. Così è stato per la famiglia Buccino: il lavoro del papà Ermes, scomparso ormai trent’anni fa, è oggi portato avanti dal figlio Fiorenzo. Con lui, dietro al bancone della panetteria, c’è sempre stata anche la mamma Redenta, finché le condizioni di salute gliel’hanno permesso. E’ per questo che la scorsa settimana, quando s’è diffusa la notizia della scomparsa di Redenta Bagarin, mancata all’età di 86 anni, in paese è calato un velo di tristezza, dolore e malinconia. “Redenta era donna a cui piaceva vivere a contatto con la gente, era spontanea e se aveva qualcosa da dire stai pur sicuro che te lo diceva. Si adattava a tutte le situazioni ed amava il suo mestiere”, la ricordano con affetto gli amici di Brusasco. Al dolore dei figli Onorina, Silvia e Fiorenzo, della nuora, dei generi e dei nipoti, s’è stretta giovedì pomeriggio quella comunità di Brusasco che ancora oggi si riconosce nelle abitudini di un tempo. Nel caffè al bar, nel giornale in edicola, nel pane alla panetteria Buccino…

Commenti

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

SETTIMO. Scuole chiuse da lunedì. Piastra: “È un grave errore”

A partire da lunedì 8 marzo in Piemonte l’attività didattica di seconde e terze medie …

BRANDIZZO. Ipb: domani sciopero contro la chiusura dell’azienda

BRANDIZZO. Chiusura Ipb: domani sciopero davanti ai cancelli. I lavoratori della Ipb di Brandizzo, storica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *