Home / Torino e Provincia / Brusasco / BRUSASCO. La mensa “sfrattata” perché fa freddo: la minoranza interroga
Carlo Giacometto

BRUSASCO. La mensa “sfrattata” perché fa freddo: la minoranza interroga

C’è chi, alla pastasciutta della mensa preferisce un panino del bar, come sta succedendo a Casalborgone, e chi il servizio mensa vorrebbe sfruttarlo per bene ma non può. E’ quello che sta occorrendo da un paio di mesi a questa parte a Brusasco, nell’Istituto Comprensivo. La mensa è infatti inagibile da settimane ma, sino ad…

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

Silvia Cossu (M5S), al centroSilvia Cossu (M5S), al centro

LEINI. Leone querela i cittadini, Cossu: “Denuncia ridicola, l’ennesimo capriccio”

C’è voluto poco per far sì che la notizia della decisione del sindaco Gabriella Leone …

LEINI. Il sindaco querela i cittadini: “Frasi screditanti e discriminatorie”

Non si sa chi. Non si sa perché. Quel ch’è certo è che ci risiamo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *