Home / Torino e Provincia / Brusasco / BRUSASCO. Bosso: “Il Covid esiste e me lo sono preso”
Giulio Bosso, consigliere comunale a Brusasco

BRUSASCO. Bosso: “Il Covid esiste e me lo sono preso”

BRUSASCO. Bosso: “Il Covid esiste e me lo sono preso”.

“Supereremo anche questa avventura con una buone dose di ottimismo e positività (Ops!)”.

Giulio Bosso, consigliere comunale ed ex sindaco a Brusasco, con un post “controcorrente” su Facebook annuncia la sua positività al Covid-19 ed alza il velo sul muro di silenzi, timori, pudori che accompagna ogni diagnosi sul virus.

“Ora ho la conferma ufficiale: positivo al Covid – scrive Bosso -. Sintomi apparentemente già in miglioramento, a parte un evidente affaticamento nel fare le scale, che spero rientri. Lo scrivo pubblicamente perché non mi sento un appestato, perché non sono un untore, perché il Covid esiste, non è una banale influenza, non è un complotto socio, politico economico”.

“Ho sempre indossato la mascherina – prosegue -, quindi ho protetto le persone che ho incontrato, anche quelle che per superficialità, errate convinzioni o quant’altro, ritenevano di non sottostare alla grave dittatura sanitaria in corso. Indossate sempre la mascherina, proteggetevi e proteggiamoci, rispettiamo le diverse sensibilità delle persone, ma non adottiamo comportamenti che possano mettere in pericolo la sicurezza di chi incontriamo”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Il sindaco sta Tiraboschi? Vorrà mica far costruire il nuovo ospedale a Scarmagno?

Cosa ne pensa la maggioranza delle recenti dichiarazioni del senatore azzurro Virginia Tiraboschi, politicamente vicina …

IVREA. Quei conflitti d’interesse tra Asl To4 e Clinica Eporediese

Quale sanità pubblica vogliamo? Se lo chiedono –  e lo chiederanno al sindaco Stefano Sertoli, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *