Home / BLOG / Brandizzo: strade ancora al buio…da un anno e mezzo
Giuseppe Deluca
Giuseppe Deluca

Brandizzo: strade ancora al buio…da un anno e mezzo

Un anno e mezzo, 18 lunghi mesi:  è da luglio 2012 che vi è il totale spegnimento della pubblica illuminazione in strada Colle del Lys e nella rotatoria della torre pensile per Volpiano e il parziale spegnimento della pubblica illuminazione in strada Monviso, in un lungo tratto.

In data 15 dicembre 2012 era stata presentata dal consigliere comunale di Alternativa Civica Simone Ricca un’interrogazione in merito allo spegnimento dell’illuminazione pubblica in strada Monviso e strada Colle del Lys ed era stato reso noto che i cavi elettrici su tali strade erano stati rubati.

Nelle variazioni di bilancio del consiglio comunale del 26 settembre 2012 erano stati inseriti € 35.000 per ripristinare il funzionamento dell’illuminazione pubblica in strada Monviso, strada Colle del Lys e nella rotatoria della torre pensile. 

Queste due strade hanno un’importante funzione di arterie esterne, per evitare il passaggio dei veicoli nel centro città, per il collegamento da Settimo verso Volpiano, verso Chivasso e di collegamento con l’ingresso ed uscita dell’Autostrada A4 Torino-Milano.

Tutte queste arterie stradali sono vie molto transitate e l’illuminazione pubblica è necessaria per la circolazione stradale, per la sicurezza e per l’incolumità di persone e cose.

L’amministrazione nella risposta all’interrogazione aveva promesso di ripristinare l’illuminazione entro il mese di gennaio 2013: siamo arrivati a gennaio 2014 e nulla è stato fatto.

Nel consiglio comunale del 30 aprile 2013 era stata presentata un’altra interrogazione all’attenzione dell’amministrazione comunale ma tutto è rimasto fermo. Nel mese di ottobre 2013 è stata presentata una terza interrogazione, sempre da Alternativa Civica, sullo stesso argomento e il responsabile dell’Ufficio Tecnico aveva garantito il ripristino dell’illuminazione nel mese di novembre.

In data 25 ottobre con la determina n.323 sono stati affidati, ad una ditta del settore, i lavori di ripristino per un importo di € 16.470.

Un anno e mezzo di attesa nella speranza del ripristino dell’illuminazione pubblica in strada Monviso, strada Colle del Lys e nella rotatoria della torre pensile per Volpiano è una vera e propria vergogna.

Tra l’altro proprio nei mesi invernali, a causa delle avverse condizioni atmosferiche con frequenti fenomeni di pioggia, neve, gelo, nebbia, e a causa delle giornate con ridotte ore di luce era necessario il funzionamento dell’illuminazione pubblica.

Sembra una storia inventata, ma è la realtà dei fatti ed è sotto gli occhi di tutti.

 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Tunnel a Chiomonte

Smarino a Torrazza, Verolengo in allerta

Lo smarino della Valsusa che potrebbe venire messo a deposito definitivo a Torrazza riguarda anche …

Sant’Antonio

Sant’Antonio Questo Santo una volta portava la tradizionale benedizione degli animali e poi dei mezzi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *