Home / BLOG / BRANDIZZO. Sagra della Zucca baciata dal sole

BRANDIZZO. Sagra della Zucca baciata dal sole

Domenica a Brandizzo, per la tradizionale “Sagra della Zucca” c’era davvero il mondo. Fiumane di gente, provenienti da tutto il chivassese e limitrofi, si sono infatti recate nel comune a pochi passi da Chivasso per partecipare alla manifestazione organizzata dall’associazione “Brandizzo, Arte Cultura” con la collaborazione della Pro loco, del Comune ed del Centro Commerciale Artigianale Naturale. Tante le persone giunte per trascorrere la giornata all’insegna dei colori e dei sapori di inizio autunno. Tante quelle che hanno potuto degustare- tra un banchetto e l’altro- ricchi menù- sia dolci che salati-, esclusivamente a base di zucca. Dai tipici tortellini alla speziata torta monferrina, per arrivare al chutney con pane alla zucca e formaggio pecorino; zucca marinata, zucca fritta; ris e cossa. Il tutto accompagnato, tra gli altri, da Erbaluce e Passito di Caluso. Ad inaugurare la XVII edizione, in presenza delle autorità cittadine, della filarmonica e della Bela Cossotera, la maschera principale del Carnevale brandizzese, è stata la premiazione del vincitore del concorso “Finestre su Brandizzo” un’opera pittorica realizzata su una casa del paese con la tecnica illusionistica del trompe l’oeil. Si tratta di una finestra, da distinguere o confondere rispetto al contesto secondo la discrezione dell’artista, in cui un elemento figurativo obbligatorio, oltre ad una finestra, è il simbolo caratteristico del paese, la zucca. Quest’anno è stata scelta una casa di via Maestro Rossi. Percorrendo la “Via della Zucca”, inoltre, è stato possibile ammirare più di cento qualità di questo ortaggio fantasioso: la zucca spugna, la zucca spaghetti, la zucca di Halloween, la zucca yogurt, la zucca uovo, la zucca giapponese e quella africana. Le vie e le piazze della città sono state occupate da un centinaio di bancarelle, in cui agricoltori della zona e produttori hanno proposto salumi e formaggi prodotti di esclusiva produzione artigianale. Presenti anche diversi banchetti di bigiotteria fatta a mano. Sempre per l’occasione, le attività commerciali e artigianali di Brandizzo, per un giorno, hanno potuto “mettere in piazza” le eccellenze dei propri prodotti. Con le porte aperte e le vetrine addobbate a tema, i negozi associati al “Centro Commerciale Naturale” hanno realizzato le cosiddette “promozioni zucca”: sconti, degustazioni e proposte ad hoc per le diverse categorie di vendita. Nel pomeriggio, a far da padrone, sono state, invece, tutte le associazioni della città che hanno organizzato giochi e intrattenimenti per grandi e piccini. Dal classico tiro in porta con le società calcistiche all’innovativa passeggiata a cavallo. Insomma, una grande giornata di festa all’insegna del divertimento e dell’ottima cucina.

Commenti

Blogger: Antonia Gorgoglione

Antonia Gorgoglione
Parole... What else?

Leggi anche

CHIVASSO. Il Comune ammesso al finanziamento regionale per il controllo dei flussi d’acqua nei canali irrigui

Il Comune di Chivasso, insieme ai Comuni di Foglizzo e Montanaro, ha partecipato al bando …

Il bilancio delle Mafie

  Sei arrivato fin qui Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *