Home / Torino e Provincia / Brandizzo / BRANDIZZO. Piccola Lourdes, un terzo del personale è positivo
Rsa Piccola Lourdes Brandizzo
Rsa Piccola Lourdes Brandizzo

BRANDIZZO. Piccola Lourdes, un terzo del personale è positivo

L’assistenza agli anziani nella casa di riposo di BrandizzoPiccola Lourdes è ridotto ai minimi termini. Dai tamponi eseguiti ieri in struttura un terzo del personale è risultato positivo al Covid-19.
Gli operatori ancora in forze, da domani alloggeranno presso l’oratorio San Giovanni per garantire il massimo dell’assistenza, restando vicino agli ospiti.

Sono d’ore d’ansia a Brandizzo in queste ore. La struttura che ospita 83 anziani, è sempre stata fiore all’occhiello e punto di riferimento per la comunità. Le sirene delle ambulanze che corrono verso via Papa Giovanni XXIII, tolgono il sonno. E sono già 8 i nonnini portati d’urgenza in pronto soccorso con febbre alta e polmoni che non ce la fanno quasi più.
“Ci dicevano di resistere – batte i pugni Paolo Bodoni che, alla Piccola Lourdes è anche medico di struttura -. Era una realtà felice questa. Siamo sprofondati in un incubo”.

Oggi Bodoni ha incontrato la Direzione dell’AslTo4: “Mi hanno promesso tamponi per gli ospiti entro 24 ore. Staremo a vedere”.

Dagli esami effettuati ieri è risultato positivo anche don Mario Perlo, parroco di Brandizzo e presidente della Rsa Piccola Lourdes.

Negativo, invece, il tampone del sindaco, sottoposto a controlli per aver visitato un ospite della casa di riposo poi risultato positivo.

In tutto, ad oggi, sono 38 i contagiati in paese. E c’è già stato anche un decesso per Covis-19.

“La situazione potrà peggiorare ancora – dichiara con amarezza Bodoni – poiché da domenica scorsa gli scenari sono cambiati ed è stata tutta una escalation”.

Commenti

Blogger: Maria Di Poppa

Maria Di Poppa
Letteralmente

Leggi anche

SALUGGIA. Interventi del Comune per famiglie e imprese

La pandemia Covid-19 ha messo in crisi anche l’economia delle famiglie, spesso a causa della …

SALUGGIA. Calo della domanda di valvole cardiache: altre tre settimane di cassa alla LivaNova

Il management della multinazionale LivaNova ha incontrato, giovedì 28 maggio, la rappresentanza sindacale unitaria dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *