Home / Torino e Provincia / Brandizzo / BRANDIZZO. “Oliva doveva dire ai giudici della sua amicizia con Pirrazzo”

BRANDIZZO. “Oliva doveva dire ai giudici della sua amicizia con Pirrazzo”

Nel corso dei due gradi di giudizio del processo a carico del comandante della Polizia Municipale di Brandizzo, Massimiliano Pirrazzo e del suo vice, Claudio Gaeta - accusati di aver falsificato un ordine di servizio e la  cartolina dell’ora elettronica al fine di creare un alibi a Gaeta accusato di minacce, lesioni e ingiurie dalla…

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Carabinieri (foto d'archivio)

TORRAZZA. Proiettile contro un’abitazione: “Temiamo arrivi dal poligono”

Un solo sparo, in pieno giorno ha colpito la porta della villa di una coppia …

CHIVASSO. Massimiliano Modena e le sue foto che “parlano”

“La fotografia è il grande amore della mia vita. Sono specializzato, in particolare, in reportage …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *