Home / BLOG / BRANDIZZO. Campagna elettorale a suon di querele

BRANDIZZO. Campagna elettorale a suon di querele

Toni sempre più aspri quelli della campagna elettorale a Brandizzo. Il sindaco Roberto Buscaglia, i componenti della sua Giunta (gli assessori Fulio Merlo, Walter Dassetto, Patrizia Tortori, Valeria Rolando ed Irma Pagliero) e i consiglieri di maggioranza Agostino Gesualdo, Marco Gastaldo, Roberto Pasqua e Massimiliano Torasso sono stati querelati per diffamazione. A presentare la denuncia, presso il Tribunale di Ivrea, sono stati i consiglieri di minoranza del gruppo “Alternativa Civica”,Giuseppe Deluca, Simone Ricca e Davide Pitton a seguito dei manifesti affissi in città da parte della lista civica Brandizzo Decimum. “Riteniamo che i manifesti affissi siano denigratori nei nostri confronti e abbiano come scopo quello di ledere la nostra immagine e la nostra onorabilità personale per situazioni ed atteggiamenti assolutamente insussistenti ed irreali”, sostengono i consiglieri di opposizione. In particolare, la denuncia fa riferimento all’accusa, rivolta soprattutto nei confronti del capogruppo di Alternativa Civica, di aver lasciato “da pagare un debito di 12.000 euro per gli addobbi floreali”. Infatti, il consigliere Deluca, durante la scorsa amministrazione, aveva ricevuto la delega alla Promozione del Territorio. “Mi sono occupato della sistemazione di alcune aree verdi della città, ma non avendo alcun potere di firma, la responsabilità era del sindaco e dell’assessore ai lavori pubblici in carica”, afferma il querelante. E aggiunge: “ Il nostro gruppo non ha intenzione di accettare azioni intimidatorie, nonché lesive della nostra immagine, in vista delle prossime elezioni amministrative; soprattutto da parte di chi non conosce la parola democrazia”. In tutta risposta, un secco no comment arriva da Buscaglia e dai membri della Giunta e della maggioranza querelati.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CORONAVIRUS ciriè lanzo

Covid: ospedali della To4 al collasso. Vercellino tace come la scimmietta….

E te pareva che il nuovo commissario dell’Asl To4 Luigi Vercellino non sviluppasse in poche …

Da mercoledì anche a Ivrea “drive in” per i tamponi

Da mercoledì 28 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *