Home / BLOG / BRANDIZZO. Con Bevere il dibattito sulla politica di ieri

BRANDIZZO. Con Bevere il dibattito sulla politica di ieri

Ha suscitato un interessante dibattito tra i volti della politica di ieri la presentazione del libro “Da una esaltante vittoria ad una umiliante sconfitta”, di Angelo Bevere. Venerdì sera, nella sala del Consiglio, l’autore brandizzese ha dialogato con Oscar Bertetto, ex capogruppo dell’allora “Centrosinistra per Brandizzo”, e Antonia Gorgoglione, moderatrice della serata e corrispondente di questo giornale, dei cinque anni di amministrazione del centrosinistra (2004 – 2009) del sindaco Enrico Pastore. Durante quella legislatura, Angelo Bevere ricopriva la carica di assessore ai Lavori Pubblici, Patrimonio ed Attività Produttive.

S’è quindi parlato della campagna elettorale fatta “pancia a terra” e “chiacchierando con chiunque avesse delle domande sul programma elettorale” per far conoscere il candidato sindaco Pastore, della notte insonne prima della vittoria e dell’ “affaire Picuccio”, che uscì dalla maggioranza appena eletta perché la sua mancata nomina in Giunta. Del nuovo sistema di raccolta differenziata “porta a porta”, che fece ricevere alla città il riconoscimento di “Comune Virtuoso” dalla provincia di Torino, la progettazione del centro medico “Brandizzo Medica” e della scuola materna Montessori all’adesione all’associazione “Terra del Fuoco”. Il periodo d’oro della Giunta Pastore. Poi l’inizio della fine. La figura dell’assessore Caterina Romeo troppo ingombrante per alcuni, le dimissioni del vice sindaco Marica Grospietro, la variante del Piano Regolatore, che affrontava questioni come la decisione di aprire le strade a pettine traverse di via Torino. Per farlo le macchine dovevano entrare nei cortili dei privati. Grande interesse hanno suscitato gli interventi di Marica Grospietro, che ha ricordato come al momento delle dimissioni si fosse sentita “completamente sola”, e dell’ex sindaco Claudio Pastore. “Se tornassi indietro rifarei tutto esattamente come è stato fatto”, ha ammesso. Il dibattito si è concluso con l’augurio di Bevere di veder “tornare a splendere il centrosinistra brandizzese”.

Presenti alla serata l’assessore regionale Gianna Pentenero, il consigliere di minoranza Beppe Deluca e lo storico Claudio Anselmo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Settimo. Guerriglia a Napoli, Borrini: “Condanno la violenza”

“Condanno espressamente quei delinquenti che a Napoli hanno aggredito le forze dell’ordine. Per loro mi …

IVREA. Dal “drive-in” per il Covid a Vito Catozzo?

Da mercoledì 28 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *