Home / Sport / Boxe / BOXE. Il vivaio della Boxe Chivasso si conferma tra i migliori
Il vivaio della Boxe Chivasso

BOXE. Il vivaio della Boxe Chivasso si conferma tra i migliori

Giacomo Congias ha rispettato i pronostici in piazza Castello a Torino, teatro nella giornata di sabato 13 della prima tornata di manifestazioni sportive organizzate nell’ambito di “Sport in Piazza”, iniziativa inserita nel palinsesto di Torino 2015 Capitale Europea dello Sport. Il pugile della Boxe Chivasso, già campione regionale e detentore del titolo italiano nella categoria Junior 55 kg della light boxe, ha disputato due incontri, vincendo il match con Giacomo Maggiora della Skull Boxe Canavesana e pareggiando l’incontro che l’ha visto opposto sul ring a Massimo Camurri dell’Accademia della Boxe. Due ottimi risultati per Congias, capace in stagione di mettere in cassaforte la bellezza di 8 vittorie e un verdetto di parità nei 9 match disputati. Angelo Fabiano ha parole di elogio per il suo atleta: “Giacomo ha eccellenti doti tecniche, buona padronanza del quadrato, sa boxare con entrambe le mani ed ascolta le indicazioni provenienti dall’angolo: tutte caratteristiche importanti per un atleta così giovane, classe 1998. Quest’anno ha fatto esperienza nella light boxe, ottenendo grandi risultati, e nel 2016 lo faremo debuttare nell’agonismo insieme ai suoi coetanei Emanuele Marchese (59 kg) ed Omar La Mastra (70 kg)”. L’istruttore della Boxe Chivasso è soddisfatto per l’attività svolta nel settore della light boxe, grande novità della scorsa stagione: “Abbiamo effettuato oltre 40 incontri con soli 7 atleti. Numeri importanti, che vogliamo però ancora migliorare”.

Domenica 14, sempre in piazza Castello a Torino, era in programma il 9° e ultimo Criterium Giovanile Regionale, ma il maltempo ha costretto gli organizzatori a modificare il programma, procedendo direttamente alla premiazione finale. Tanti i giovanissimi atleti della Boxe Chivasso rientrati tra i migliori delle rispettive categorie: nei Cuccioli (6-7 anni), terzo posto per Andrea Conte, mentre nei Cangurini (8-10 anni), categoria con ben 25 iscritti, il sodalizio chivassese ha portato due suoi atleti, Rachele Rossetto e Marco Arduino nella top ten. Note di merito per la Boxe Chivasso anche nelle categorie a coppie, ovvero i Canguri (11-12 anni), con Valentina Ferrante seconda e Davide Conte terzo, e gli Allievi (13-14 anni), con Stefano Parlato ed Alessandro Pensi terzi classificati.

   

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Asl To 4: Ardissone presenta la dimissioni a Icardi

CHIVASSO. Asl To 4: Ardissone presenta le dimissioni all’assessore regionale alla sanità Luigi Genesio Icardi. …

Akiyama Settimo

SPORT. Le eccellenze piemontesi per il Comitato Regionale del CONI

E’ stata pubblicata nei giorni scorsi la graduatoria definitiva del bando emanato dal Comitato Regionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *