Home / Piemonte / Novara / BORGOMANERO. Segre: proposta non passa, “questione tecnica”
Liliana Segre

BORGOMANERO. Segre: proposta non passa, “questione tecnica”

Scontro politico a Borgomanero sulla bocciatura della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre. La proposta presentata dal Pd, infatti, non è passata perché non ha raggiunto il numero di firme richiesto, almeno i due terzi dei consiglieri comunali. “I consiglieri di maggioranza non hanno voluto apporre la loro firma, un fatto gravissimo”, accusa Simone Calderoni, capogruppo Pd. Il sindaco di centro-destra Sergio Bossi replica: “non ci sto a chi fa passa la nostra città come razzista o antisemita. – dice – E’ un fatto tecnico, il regolamento è quello. Ma siamo pronti a dare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre a fronte di un documento condiviso. Forse – prosegue il primo cittadino di Borgomanero – qualcuno dimentica che fui proprio io, nell’aprile 2018, a chiedere a Liliana Segre di intervenire a Borgomanero per un incontro con gli studenti delle nostre scuole. Se il Pd vuole strumentalizzare la cose ha sbagliato strada”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *