di: Sergiu Sabau

Home / Turismo Grandi Eventi / Beato Angelo Carletti / CHIVASSO. Borghi in Piazza tutte le specialità!

CHIVASSO. Borghi in Piazza tutte le specialità!

E’ senz’altro uno degli appuntamenti più attesi della patronale del Beato Angelo Carletti. La serata dei “Borghi in Piazza”, con le specialità offerte dai borghi e dalle frazioni della città, il mercoledì della festa, dalle ore 19 in poi, attira nel centro storico migliaia di chivassesi e non solo appena rientrati dalle vacanze. L’isola pedonale di via Torino e piazza della Repubblica si trasformano, per una sera, in un percorso enogastronomico in cui, ad ogni tappa, c’è un piatto tipico assolutamente da non perdere. I “Borghi in Piazza” sono anche l’esempio dell’ottima collaborazione che si riesce a creare, sotto la regia dell’Agricola di Davide Chiolerio, tra le varie associazioni della città. Per una sera, tutte insieme per un fine comune: far divertire tutti i chivassesi. Eccole le specialità offerte dai vari borghi e frazioni negli stand disseminati lungo tutto il centro storico della città. L’associazione “Mario Contu” offre panini con salsiccia e crauti e “tabulè”; la Borgata Veneta polenta e baccalà o polenta e gorgonzola; il Borgo Blatta agnolotti, torta della nonna e sangria; il Borgo Po trippa; il Borgo San Pietro torta di San Pietro; il Borgo Sud Est pasta con le sarde e panzerotti; il Borgo Vercelli spaghetti del Borgo; Betlemme tomini e acciughe al verde; Boschetto bollito; Castelrosso canestrelli; Mosche vitello tonnato; Pogliani fagioli con prete; Torassi piadina; la Uildm Chivasso per Telethon, a cura degli “Amici della Panissa” di Albano Vercellese, panissa; gli Amici dei Vigili del Fuoco sangria; la Pro loco Chivasso l’Agricola acqua minerale naturale e gassata; il birrificio Parsifal di San Raffaele Cimena, sponsor della manifestazione, degustazione di birre artigianali.

Commenti

Leggi anche

IVREA. San Savino, scambio dei ceri e processione

Come da tradizione, la festa patronale di San Savino ha preso avvio nella giornata del …

IVREA. Quando in città c’erano tre fiere di San Besso, dell’Assunta e di San Giorgio

Originariamente in città vi erano tre fiere: una era in onore dell’Assunta, a Ferragosto, e …