Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / BORGARO/CASELLE/MAPPANO. Il 72esimo anniversario dalla Liberazione dell’Italia

BORGARO/CASELLE/MAPPANO. Il 72esimo anniversario dalla Liberazione dell’Italia

Mai come quest’anno, le celebrazioni per la ricorrenza del 72esimo anniversario dalla Liberazione dell’Italia dal regime nazifascista è stata così sentita a Borgaro, Caselle e Mappano.

Momenti intensi, toccanti, alla presenza delle scolaresche e dei giovani ma anche delle associazioni del territorio.

A Caselle il clou è stata la consegna da parte del sindaco Luca Baracco e della presidente dell’Anpi, Giusy Chieregatti, della “Medaglia della Liberazione” alla memoria di Aldo Forni. 

“Abbiamo pensato che il momento più giusto per la consegna fosse quello odierno”, ha spiegato il primo cittadino, nel giardino di via Suor Vincenza, prima di donare la medaglia al figlio Carlo.

Forni era morto nel 2014 all’età di 89 anni, nella sua gioventù ha svolto “servizio” nella Brigata Garibaldi e in alcune formazioni partigiane di Chivasso, prima di tornare a lavorare a Savigliano e di trasferirsi, negli anni ’60, a Caselle.

A Mappano, invece, la cerimonia ha visto il commissario Giuseppe Zarcone indossare la fascia tricolore nel primo evento ufficiale indetto dall’Ente e che, di fatto, entrerà nella storia di questo Comune. 

Durante la mattinata, alla presenza dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo, è stato inaugurato l’angolo di piazza Fontana, con la gradinata completamente ristrutturata dal Comitato dei Servizi e decorata dal Centro Giovani. Il tutto alla presenza dell’assessore borgarese Marcella Maurin e del presidente del Cim – e candidato sindaco – Valter Campioni.

A Borgaro, infine, la celebrazione ha avuto un netto restyling rispetto agli anni passati, con tanto di pomeriggio musicale “a tema”.

Il corteo, dopo aver toccato tutti i monumenti cittadini, si è poi radunato per la messa celebrata da don Stefano Turi, prima della consegna da parte del sindaco Claudio Gambino di una copia della Costituzione ai neo 18enni e delle tessere ad honorem dell’Anpi ai famigliari dei partigiani borgaresi da parte del presidente dell’Anpi Mario Bertino.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LEINI. Cantieri di lavoro, quattro posti per gli over 58 anni

Fino al 20 marzo a Leini sarà possibile presentare le domande per la partecipazione ai …

IVREA. Morto partigiano ‘Terribile’, ex presidente Anpi di Ivrea

E’ morto Riccardo Ravera Chion, il partigiano “Terribile”, per tanti anni presidente dell’Anpi Ivrea e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *