Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / BORGARO. È morto l’ex sindaco Vincenzo Barrea
Vincenzo Barrea

BORGARO. È morto l’ex sindaco Vincenzo Barrea

È morto oggi, colpito da infarto, il capogruppo della lista “Città di Città” in Consiglio metropolitano Vincenzo Barrea.  Originario di Banzi (Potenza) e laureato in ingegneria meccanica, aveva 52 anni. Inutili tutti i tentativi di rianimazione del 118. Non ce l’ha fatta.

Esponente di spicco del Partito Democratico è stato, in gioventù, dal 1990 al 1995, collaboratore del giornale Il Risveglio, quindi vicesindaco, con deleghe all’ambiente e ai lavori pubblici, al fianco di Giuseppe Vallone dal 1992 al 2002, poi sindaco dal 2004 e sino al 2009. Amministratore delegato di Seta Spa, dal 2003 al 2004, tra gli incarichi ricoperti ricordiamo la presidenza dell’Unione dei Comuni Nord-Est di Torino dal marzo 2011 e la presidenza del Consorzio di Bacino 16.

I funerali si terranno lunedì 31 dicembre alle 15 presso la chiesa dei Santi Cosa e Damiano in piazza della Fontana, 6 a Borgaro.

Condoglianze stanno arrivando da tutto il mondo politico e soprattutto dagli amici.

Marocco: “Siamo sconvolti”

“Siamo sconvolti per questa morte prematura, per aver perso un collega amministratore pubblico, un uomo nel pieno degli anni che si dedicava da sempre con passione all’impegno politico” commenta il vicesindaco metropolitano Marco Marocco interpretando il dolore di tutto il Consiglio metropolitano.

Chiamparino: “Era amministratore appassionato”
“Con l’improvvisa scomparsa di Vincenzo Barrea viene a mancare a tutti noi un amministratore esperto ed appassionato, un uomo capace di ascoltare i suoi concittadini e tradurre in politica il loro sentire”. Lo afferma il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino. “Ai suoi cari vanno le mie sentite condoglianze – aggiunge -. A tutta la comunità di Borgaro il mio profondo cordoglio”.

Avetta:”Perdiamo un amministratore competente”
“La scomparsa improvvisa di Vincenzo Barrea ci lascia attoniti. Perdiamo un amico e un amministratore competente e intelligente che ha dedicato, con grande passione, il suo impegno politico alla Città di Borgaro e all’amministrazione locale. Tutta Anci Piemonte si stringe intorno a Barbara ed ai suoi familiari”. Il presidente di Anci Piemonte, Alberto Avetta, ricorda così l’ex sindaco di Borgaro, stroncato ieri sera da un improvviso malore.

Corgiat. “Un politico local che pensava su area vasta.”
“Un politico local che pensava su area vasta”: così l’ex sindaco di Settimo Aldo Corgiat ricorda l’amico Barrea. “Con Beppe Marsaglia (ex Sindaco di Caselle) e il sottoscritto fu promotore dell’Unione NET, un’esperienza di aggregazione territoriale che fu osteggiata da fuoco amico e nemico. Il pensiero delle autonomie organizzate dava fastidio.  Poi segui la stagione della chiusura della Provincia e della riforma autoritaria della Costituzione (per fortuna fallita).  Vincenzo Barrea è stato ostinato interprete e protagonista di un’idea di autonomismo del territorio, che condivido e che costituisce a mio avviso un fondamento della sinistra. Fu interprete di politiche di area vasta nei servizi, fu per me e Beppe Marsaglia, un Sindaco leale, un amico vicino anche quando la degenerazione della politica, con strane quanto casuali coincidenze ed omonimie, ci sottopose ad accuse ingiuste ed infamanti.  Ciao Vincenzo, ci mancherai”.

 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Si rifiuta di mettere mascherina in treno, multata da Polfer

E’ intervenuta la polizia ferroviaria, oggi pomeriggio, alla stazione di Chivasso per una passeggera del …

Covid: un caso a Leini, chiuse per precauzione 2 scuole

Comune di Leini e direzione didattica hanno deciso la chiusura della scuola media Casalegno e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *