Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / BORGARO. Coronavirus: lavorano ad un trasloco, cinque denunciati
MILITARI DELLA GUARDIA DI FINANZA

BORGARO. Coronavirus: lavorano ad un trasloco, cinque denunciati

Stavano procedendo ai lavori di sgombero di un’abitazione e, per questo motivo, quattro dipendenti di una ditta di traslochi sono stati denunciati dalla Guardia di finanza per inosservanza dei provvedimenti anti-Coronavirus. E’ successo a Borgaro Torinese. I quattro, fra l’altro, lavoravano senza dispositivi di protezione individuale. E’ stato denunciato anche il proprietario dell’abitazione, che aveva commissionato l’intervento alla ditta

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Dell’impiego ovvero dello Statuto dei lavoratori

Il professor Carlo Ossola (dovrebbero tremarmi le vene dei polsi solo a scriverne il nome), …

IVREA. Italgas acquista il 15% di Aeg Reti Distribuzione

Italgas società quotata alla borsa di Milano, specializzata nell’attività di distribuzione del gas, con oltre …

3 Commenti

  1. Avatar

    Scusatemi chi ha scritto l’articolo conosce i veri motivi per cui sono stati denunciati?Mi risulta che le aziende con codice Ateco 49.42 TRASLOCHI possano lavorare quindi probabilmente non si trattava di una ditta di traslochi ma di altra azienda.Oppure non erano in regola con i documenti.Oppure sono stati denunciati perchè non avevano i dispositivi di protezione.In questo momento è importante più che mai dare la corretta informazione perchè si rischia di mettere alla gogna una categoria che già risente della poca chiarezza del decreto.

  2. Avatar

    La notizia è riportata in maniera incorretta: il trasloco è una attività consentita dalla normativa in vigore e quindi la denuncia avrà sicuramente una motivazione nel mancato rispetto di una qualche regola in materia di sicurezza o di altra natura. Non può sicuramente essere basata dal semplice eseguire il trasloco che è attività del tutto lecita, come si può agevolmente verificare sia dalla lettura del dispositivo del DPCM 11/3/20 che dalle successive direttive emesse sia a livello centrale che periferico. Sul sito http://www.federtraslochi.com sono consultabili anche le determine di varie prefetture (tra cui quella di Asti) che della Protezione Civile (anche quella di Torino) tutte concordi nell’interpretazione delle norme.

  3. Avatar

    Buonasera, vorrei sapere se si possono fare traslochi e sgomberi dentro la regione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *