Home / Italia / BOLOGNA. Pomodoro da industria, cala superficie coltivata Nord Italia

BOLOGNA. Pomodoro da industria, cala superficie coltivata Nord Italia

Calano le superfici coltivate a pomodoro da industria nel Settentrione. E’ quanto emerge dai dati dell’OI Pomodoro da Industria del Nord Italia secondo cui per la campagna 2018 sono sono 35.099 gli ettari coltivati con una contrazione del -4,4% rispetto alla campagna 2017.
Secondo l’organizzazione interprofessionale “questi valori, sulla base della resa media di 69,08 tonnellate per ettaro dell’ultimo quinquennio del territorio dell’OI, permettono di stimare una produzione di circa 2,4 milioni di tonnellate di pomodoro trasformato per la campagna 2018, in significativo calo rispetto allo scorso anno”. Si consolida, invece, “la quota di pomodoro da industria biologico che riguarda 2.365 ettari (55 ettari in più dello scorso anno) e rappresenta il 6,8% del totale”.
A livello territoriale l’Emilia-Romagna è la regione con la quota più consistente di superfici coltivate a pomodoro da industria pari a 24.140 ettari, seguita da Lombardia (7.307), Piemonte (2.049) e Veneto (1.406).
“Si confermano – commenta in una nota il presidente dell’OI Pomodoro da industria, Tiberio Rabboni – le aspettative di una diminuzione della produzione di pomodoro da industria in linea con quelle che sono le attuali esigenze di mercato. L’obiettivo della filiera del Nord Italia resta quello di un’adeguata valorizzazione di una produzione sostenibile e di qualità”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ROMA. Ritirati farmaci con ranitidina, usata per l’acidità di stomaco: impurità cancerogena

L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha disposto il ritiro dalle farmacie e dalla catena distributiva …

BOLOGNA. Affidi illeciti: il sindaco di Bibbiano querela Di Maio

Il sindaco di Bibbiano va al contrattacco. Andrea Carletti ha raccolto in una querela presentata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *