Home / Attualità / BOLOGNA. Coronavirus: psicosi sul treno, Italo fermato a Bologna
Italo
Italo

BOLOGNA. Coronavirus: psicosi sul treno, Italo fermato a Bologna

Un treno partito da Roma e diretto a Torino è stato fermato ieri sera, intorno alle 19.30, alla Stazione Bologna San Ruffillo dopo che si era diffusa preoccupazione tra i passeggeri per un sospetto caso di coronavirus.

Una situazione, segnalata da un cronista del Giornale.it che si trovava a bordo del convoglio Italo, che ha imposto l’attivazione di un protocollo di sicurezza. Del caso è stata subito informata la Polizia ferroviaria. Dalle prime informazioni risulta che un passeggero, parlando al telefono, abbia riferito di conoscere una persona di Codogno: questo avrebbe scatenato preoccupazione in carrozza.

Attivato il protocollo previsto in questi casi, il treno è stato fermato ed è stato allertato il 118 che ha fornito tutte le indicazioni utili. I viaggiatori sono stati invitati a chiedere ulteriori informazioni una volta arrivati alla stazione di Milano. Completati gli accertamenti e tranquillizzati i passeggeri, il convoglio è ripartito alla volta della destinazione finale.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Coronavirus

Il Coronavirus spiegato in tutte le lingue del mondo, o quasi

Per effetto della circolare del Ministero degli Interni, tutti i permessi di soggiorno scaduti dal …

Campagna de La Voce contro le fake news

Campagna del giornale La Voce contro le Fake-news realizzata da Marco Cigolini.   Metafore “Come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *