Home / Attualità / BOLOGNA. Comunali: Ist. Cattaneo, chi governa penalizzato da urne

BOLOGNA. Comunali: Ist. Cattaneo, chi governa penalizzato da urne

Governare, anche a livello locale, non aiuta a vincere le elezioni. Lo rileva l’Istituto Cattaneo che ha analizzato i dati del ballottaggio: il governo comunale ha infatti cambiato colore in 60 città su 111, il 54% dei casi.
Il centrosinistra, che governava nella maggioranza dei Comuni, ha pagato il prezzo più alto, subendone ben 39 su 61, ma anche il centrodestra ha subito un non marginale numero di alternanze ai suoi danni (13 su 32), mentre il M5s e le liste civiche hanno perso 3 e 5 comuni dove governavano.
Il centrodestra ha sorpassato, in questa tornata elettorale il centrosinistra nella conquista dei Comuni: considerando anche il primo turno si è passati dal 61 a 32 per il centrosinistra a 51 a 39 per il centrodestra. Crescono leggermente le liste civiche, mentre il M5s passa (considerando anche i municipi romani) da 6 a 5.
Un altro dato che emerge da una prima analisi dei risultati è il cambiamento della geografia politica italiana. Il centrosinistra ha subito le sue sconfitte più pesanti nelle città dell’Italia centrale e settentrionale, ottenendo risultati più rassicuranti al centro-sud, mentre il centrodestra mette solide radici nelle ex zone rosse.
Il M5s, infine, si conferma come il miglior catalizzatore di “seconde preferenze”, e quindi fortissimo ai ballottaggi, in compenso manifesta il fatto di essere un partito d’opinione su scala nazionale, ma senza una base robusta sui territori: “una situazione – osserva il Cattaneo – che produce tensioni nel sistema politico italiano, lacerato tra un faticoso tripolarismo nazionale e un più o meno imperfetto bipolarismo municipale”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Nicola Scarlatelli

Indagine Cna: fatturati a picco Ma solo l’8,5% vuole chiudere

CNA Torino presenta l’Indagine economica sulla piccola impresa realizzata dal proprio Ufficio Studi e relativa …

CHIVASSO. Continua il progetto “Spesa Solidale Chivasso”

Il progetto “Spesa Solidale Chivasso”, nato durante la fase 2 dell’emergenza Coronavirus, non si ferma. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *