Home / Piemonte / Biella / BIELLA. Vandali per noia nell’ex Lanificio Zegna, giovani denunciati

BIELLA. Vandali per noia nell’ex Lanificio Zegna, giovani denunciati

Vandali per sfuggire alla noia quotidiana. Sette giovanissimi, tra cui un minorenne, saranno denunciati per concorso in invasione di terreni ed edifici, danneggiamento e tentato furto per il raid di ieri pomeriggio all’interno del’ex Lanificio Zegna, in frazione Fila in Valdilana, nel Biellese. A dare l’allarme sono stati i residenti della zona. Sorpresi dai carabinieri, i giovani sono entrati nello stabilimento dismesso da una porta antincendio. Hanno danneggiato le bocchette antincendio, svuotando sul pavimento gli estintori. Uno è stato trovato in possesso di una piccola quantità di marijuana e, per questo motivo, è stato segnalato come assuntore di droga. Altri due erano invece in possesso di due camicie, sottratte da un’area del magazzino ancora adibita a deposito di capi d’abbigliamento.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Tav: dal carcere all’ospedale, operazione per Nicoletta Dosio

E’ stata sottoposta a un intervento nell’ospedale di Rivoli (Torino) Nicoletta Dosio, l’attivista No Tav …

ALESSANDRIA. Trovata morta in casa dal marito, ferite alla testa

Una donna di 41 anni è stata trovata morta nella sua abitazione di Valenza, al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *