Home / Piemonte / Biella / BIELLA. Uccise fidanzata in Sardegna: nuova perizia, nominato esperto
coltello
coltello

BIELLA. Uccise fidanzata in Sardegna: nuova perizia, nominato esperto

Dimitri Fricano, il trentenne di Biella che l’11 giugno 2017 uccise a coltellate la fidanzata Erika Preti in una villetta di San Teodoro dove la coppia stava trascorrendo le vacanze, sarà analizzato da un collegio di periti psichiatrici. Lo ha stabilito oggi la Corte d’appello di Sassari, dove si sta celebrando il processo di secondo grado contro il giovane già condannato a 30 anni con rito abbreviato dal Tribunale di Nuoro. Oggi la Corte, accogliendo la richiesta presentata la scorsa udienza dalla procuratrice generale Gabriella Pintus e dagli avvocati della difesa, Roberto Onida e Alessandra Guarini, ha nominato come perito il professor Pietro Pietrini dell’Università di Pisa, incaricato di svolgere una nuova perizia psichiatrica su Fricano. Lo stesso Pietrini ha chiesto la nomina di un collegio di periti per analizzare l’imputato. Richiesta accolta dalla Corte, che ha individuato in Giuseppe Sartori dell’Università di Padova e Andrea Stracciari dell’Università di Bologna gli altri due periti che dovranno affiancare Pietrini. La loro nomina sarà ufficializzata nel corso della prossima udienza, fissata per il 19 dicembre.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

NOVARA. Ex dipendente tenta la rapina in autogrill sulla A4, denunciato

La Polizia di Stato ha individuato e denunciato l’autore di una tentata rapina a ‘Chef …

VALENZA. Maestra uccisa: indagini serrate, ma le telecamere erano rotte

Non ci saranno riprese video ad aiutare gli investigatori nella soluzione del giallo dell’omicidio di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *