Home / Piemonte / Biella / BIELLA. Rapinano fratelli conosciuti a videogioco online, 3 arresti

BIELLA. Rapinano fratelli conosciuti a videogioco online, 3 arresti

Hanno rapinato due fratelli a Cossato (Biella) conosciuti durante una partita online ai videogiochi e dopo il colpo li hanno minacciati ancora per non fargli presentare la denuncia. Con quest’accusa tre ventenni, un italiano, un marocchino e un romeno, sono stati arrestati dai carabinieri.
Il magrebino, con un pretesto, si era presentato a casa dei fratelli facendosi aprire la porta. Poi i tre avevano fatto irruzione armati di coltelli e a volto scoperto e si erano impossessati di 100 euro in contanti, due cellulari, una play station.
Malgrado la minaccia di tornare se le vittime avessero parlato, i fratelli, originari di Gattinara, avevano presentato denuncia. I Carabinieri di Cossato, analizzati i filmati delle telecamere, sono risaliti all’identità dei giovani rapinatori.
Domani è in programma l’udienza di convalida.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Palagiustizia

TORINO. Terrorismo: attentati anarchici, 5 condanne e 18 assoluzioni

Cinque condanne e diciotto assoluzioni. Si chiude così, a Torino, il maxi processo per terrorismo …

TORINO. Appendino sorride, Atp cancella delusione Olimpiadi

Le braccia al cielo, in segno di vittoria, e un urlo di liberazione a sfogare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *