Home / Piemonte / Biella / BIELLA. Picchia 17enne in strada, concessi arresti domiciliari
Carabinieri
Carabinieri

BIELLA. Picchia 17enne in strada, concessi arresti domiciliari

Sono stati concessi gli arresti domiciliari al giovane accusato di aver picchiato un diciassettenne senza motivo, sabato scorso, in piazza Vittorio Veneto a Biella. Lo ha deciso il gip Claudio Passerini dopo l’interrogatorio di garanzia, accogliendo la richiesta della difesa. Ventenne, incensurato, ha detto di essere estremamente rammaricato per quanto avvenuto, ma si è difeso dall’accusa di aver colpito in maniera deliberata il ragazzo che rischia lesioni permanenti a un occhio.

L’indagato sostiene di essere rimasto coinvolto in un diverbio e di non aver colpito deliberatamente. Gli investigatori erano risaliti a lui, martedì scorso, grazie alle testimonianze delle persone presenti al fatto, per lo più amici della vittima. La custodia cautelare era scattata il giorno successivo con l’accusa di lesioni personali gravi, aggravate dall’aver agito per motivi abietti e futili.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Ospedale Regina Margherita

TORINO. Funzionano le staminali nel fegato dei neonati con malattie rare

Cellule staminali per curare neonati affetti da gravi patologie genetiche e rimandare così il trapianto …

TORINO. Neonata muore in ospedale torinese, avviata indagine interna

Una neonata è morta subito dopo il parto all’ospedale Maria Vittoria di Torino. La gravidanza, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *