Home / Piemonte / Biella / BIELLA. Pedofilia:si fingono bambini per adescare minori su Whatsapp
polizia postale
polizia postale

BIELLA. Pedofilia:si fingono bambini per adescare minori su Whatsapp

Fingersi bambini per adescare minorenni su Whatsapp: è il sistema escogitato da due uomini che la Polizia Postale di Biella ha identificato e segnalato immediatamente alla magistratura dopo la denuncia di due famiglie, una di un ragazzo di 14 anni, l’altra di una bimba di 10. Sono stati i genitori a recarsi in Questura dopo che i figli avevano ricevuto contatti scabrosi con degli sconosciuti.
Entrambi residenti fuori della provincia Biellese, avevano adottato lo stesso metodo: entrare nelle simpatie dei destinatari dei loro messaggi spacciandosi minorenni, per poi chiedere fotografie che li ritraessero nudi. E’ intanto in corso un’ulteriore attività di verifica per capire se nella rete dei due siano finiti altri minori.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Tunnel a Chiomonte

TORRAZZA. Consiglieri votando sullo smarino voterete il futuro del Paese, l’Italia

Venerdì alle 18 i consiglieri comunali di Torrazza voteranno sulle mozioni “no smarino” presentate da …

Settimo T.se: un aiuto concreto agli infermieri di Torino

Giovedì 30 alle ore 21:00 si terrà una replica dello spettacolo “Terra Terra” di e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *