Home / Piemonte / Biella / BIELLA. Esplode casa nel Biellese, ferito grave è fuori pericolo
Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

BIELLA. Esplode casa nel Biellese, ferito grave è fuori pericolo

E’ fuori pericolo di vita, colpito da ustioni di primo e secondo grado giudicate guaribili in trenta giorni dai medici dell’ospedale di Biella, il trentenne estratto dalle macerie della casa di Sagliano Micca sventrata ieri sera dallo scoppio di una bombola di gas. I vigili del fuoco hanno lavorato per tutta la notte per mettere in sicurezza la zona e stanno ancora effettuando i controlli negli edifici limitrofi. La luce elettrica, interrotta da un black out, è ritornata. 

Ezio Cantele, questo il nome della persona rimasta ferita nell’esplosione, è il proprietario dell’appartamento in cui si è verificato lo scoppio della bombola di gas. Secondo gli accertamenti effettuati dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto con carabinieri e polizia, la bombola sarebbe scoppiata a causa di un malfunzionamento quando il ferito si è acceso una sigaretta.

Dieci giorni di prognosi per un pensionato di 85 anni buttato a terra dallo spostamento d’aria provocato dall’esplosione mentre si trovava nella sua casa, a due passi dal luogo dell’incidente. Sono invece stati curate sul posto le altre due persone rimaste ferite in modo lievissimo.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

CHIVASSO. Furgone in fiamme in via Ivrea

Furgone in fiamme, questa sera verso le 18,30, in via Ivrea a Chivasso, nei pressi …

CHIAVERANO. “Il cuoco e la bicicletta”, un libro per ricordare Paolo Macrì

Se n’era andato all’improvviso di notte, dopo una giornata di lavoro come tante, trascorsa nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *