Home / Bianzè / BIANZÈ. “Bollette pazze”: il sindaco chiede ad Asm di riaprire in paese lo sportello agli utenti

BIANZÈ. “Bollette pazze”: il sindaco chiede ad Asm di riaprire in paese lo sportello agli utenti

Dopo Trino, le “bollette pazze” di Asm colpiscono anche Bianzè. Sono infatti molti i cittadini che stanno riscontrando anomalie nelle ultime fatture emesse dall’azienda che gestisce l’acquedotto in paese. Bollette dagli importi esorbitanti per utenze poco utilizzate e, al contrario, bollette a zero per utenze utilizzate regolarmente. [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VALCHIUSELLA. Concerti di campane per l’Assunta e San Rocco

Il 15 e 16 agosto in Valchiusella, in occasione delle feste dell’Assunta e di San …

CIGLIANO. «Ormai il sindaco è come quei pugili in difficoltà, che mulinano le braccia…»

«Avete presente quei pugili che in un momento di difficoltà cominciano a mulinare le braccia, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *