Home / BLOG / Biancomangiare alle mandorle

Biancomangiare alle mandorle

 

Un dessert al cucchiaio fresco e leggero, adatto per concludere una cena. Il nome è un omaggio al suo aspetto e al suo colore predominante, il bianco, come l’ingrediente principale di questa ricetta, ovvero il latte di mandorla. C’è proprio tutta l’essenza della Sicilia in questo dolce: le mandorle, i pistacchi e il limone.
La ricetta ha origini arabe, intorno al IX secolo, e la versione più antica è del territorio di Modica e Ragusa. Adatto a tutti i palati vegani e celiaci compresi.

Ingredienti per 5 persone:
500g di latte di mandorle
70 g. di zucchero
45 g. di amido di mais
scorza di un limone
mandorle e pistacchi q.b.
Preparazione:
Sciogliete l’amido in poco latte freddo e mescolatelo senza lasciare grumi.
Mettete il composto in un pentolino dentro il quale aggiungerete il restante latte, lo zucchero e la scorza di limone.
A fiamma tenue, scaldare il composto mescolando con una frusta. Quando il latte sarà denso il budino è pronto.
Versatelo negli stampini e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente. Quindi trasferite tutto in frigo per almeno un paio di ore.
Sformare il dolce su un piatto e decorare secondo la vostra fantasia , con mandorle e pistacchi tritati.

Commenti

Blogger: Fabrizio Gotta

Fabrizio Gotta
Ricette Golose

Leggi anche

Ricordiamo Lace con una presenza virtuale

Sta iniziando la terza ondata del covid, peggiore delle prime, resa ancora più terribile dalle …

GLI AFFRESCHI DELLA CHIESA DI SAN BERNARDINO

Eccoci purtroppo giunti alla descrizione dei bellissimi affreschi della Chiesa di San Bernardino. Vi chiederete …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *