Home / Torino e Provincia / Beinasco / BEINASCO. Un kalashnikov in cortile condominio, forse usato per rapina

BEINASCO. Un kalashnikov in cortile condominio, forse usato per rapina

Un kalashnikov e un fucile sono stati sequestrati dai carabinieri, a Beinasco, nell’area comune di un condominio di via Torino. La scoperta dei militari è avvenuta durante un’operazione di controllo del territorio; le indagini ora proseguono per risalire alla provenienza delle armi. Conservate con cura, gli investigatori ipotizzano che siano state utilizzate per qualche rapina e poi nascoste, in attesa di essere nuovamente utilizzate.
Durante l’attività, i carabinieri hanno identificato 86 persone e controllato 47 macchine. Cinque persone sono state segnalate per possesso di stupefacenti e sei automobilisti sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Quale sarà il futuro del “Museo della Croce Rossa” di Chivasso?

Il “Museo della Croce Rossa” di Chivasso è destinato a morire? Cosa lo aspetta per …

CHIVASSO. Guido Paci e il suo gelato di qualità… in ricordo di papà Mario

“Nasco il 2 novembre 1984 a Chivasso. Di me dicono che fossi un bella peste, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *