Home / Torino e Provincia / Ivrea / Basterebbe poco per mettere le cose a posto. Basta volerlo…

Basterebbe poco per mettere le cose a posto. Basta volerlo…

Un Presidente del Consiglio quando è in carica se si preoccupa di DURARE più che di FARE le cose, sarà sempre bloccato da veti e resistenti. Enrico Letta, l’attuale, è un politico a tutto tondo ed è chiaro che per lui la tentazione di restare in sella a prescindere dai risultati è sicuramente più forte di qualunque altra prospettiva. Eppure basterebbe FARE un paio di cose, per esempio: 1) Se si eliminassero gli ENTI INUTILI (come il Banco Nazionale di Prova per le Armi da Fuoco di Gardone Val Trompia; l’Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori; la Fondazione di Beneficenza Vittorio Emanuele III°; …) sono ben 3.127 e ci costano 7 miliardi di euro all’anno. Una sforbiciatina del 5°% ci darebbe risorse per 3,5 miliardi di euro all’anno. 2) Il parco auto della P.A. è composto da 56.886 autovetture di cui 6.723 con autista. Un buon taglio anche qui del 50% ci darebbe risorse per 500 milioni di euro all’anno. 3) Le S.p.a. controllate dagli Enti Locali sono oltre 7 mila con 24.310 consiglieri di amministrazione a cui si devono aggiungere revisori dei conti, sindaci, membri dei comitati di sorveglianza, presunti esperti… per un totale di 80 mila persone. Basterebbe tagliare il 50% delle poltrone e si avrebbero risorse per 1,250 miliardi di euro all’anno. 4) Abolire le Regioni a Statuto Speciale ci darebbe risorse per altri 5 miliardi di euro all’anno. 5) L’abolizione VERA di tutte le Province ci darebbe risorse per altri 2 miliardi di euro all’anno. 6) … se sommiamo il punto 1), 2), 3), 4), 5), … abbiamo recuperato 12,250 miliardi di euro all’anno. Ma non lo si fa… perché in Italia vige e vivrà sempre al regola della LOBBY del magna-magna. Se pensiamo che sono 67 anni che va avanti così, se fosse stato applicato quanto sopra si sarebbero risparmiati 820,75 miliardi di euro, quasi la metà dell’attuale debito pubblico. Meditate meditate quando state nella cabina elettorale.

Francesco Maria Mosconi

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

IVREA. Scritte razziste a Ivrea, Cgil: “Clima inaccettabile”

Anche la Cgil scende in campo contro il razzismo dopo gli ultimi episodi a Ivrea, …

TORRAZZA PIEMONTE. Non occorre essere No-tav per dire no al progetto Tav…

Gentile Direttore Liborio La Mattina, non abbiamo avuto il piacere di conoscerci, ma conosco il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *