Home / Torino e Provincia / Barone Canavese / BARONE. Premiato il Comune “rifiuti free”

BARONE. Premiato il Comune “rifiuti free”

Il Comune di Barone, 590 abitanti, è il primo della Regione nella speciale classifica stilata, ogni anno, da Legambiente in materia di raccolta rifiuti. Il premio, che si riferisce alla raccolta del 2016, è stato ritirato, mercoledì pomeriggio, a Palazzo Lascaris dal primo cittadino Alessio Bertinato. “Sono davvero soddisfatto – esordisce Alessio Bertinato – perchè questo è un riconoscimento per un comune a ‘rifiuto free’. Siamo arrivati ad una produzione complessiva che non supera i 75 chili all’anno a testa”.

Un riconoscimento ottenuto grazie al sistema “Iso Barone”, inventato nel 2004 dall’allora sindaco Sergio Bogetti e che ancora oggi è all’avanguardia. Si tratta di un metodo di raccolta differenziata che identifica il cittadino grazie ad un numerino applicato ad ogni sacchetto indifferenziato lasciato fuori dall’abitazione. A questo s’aggiunge il compostaggio domestico e per chi non possiede il macchinario, dal 2012 ha la possibilità di conferire l’indifferenziato nella compostiera di marca svedese e installata in piazza monsignor Ossola.

E’ un sistema che si potrebbe esportare anche altrove, magari in centri più grandi?

Assolutamente sì. La differenza, però, la fa la sensibilità dei cittadini. Essere in 600 o in 3000 non fa differenza se i residenti vogliono bene al proprio Comune e si adoperano per fare in modo che sia più bello e vivibile”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. E’ in arrivo la mostra collettiva di “Prisma”

L’associazione “Prisma Laboratorio Artistico”, come ogni anno, organizza la sua mostra collettiva che, anche stavolta,  …

CASALBORGONE. Chiamparino a Casalborgone. E Cirio?

Domenica Sergio Chiamparino era annunciato alla Sagra del Pisello di Casalborgone. O meglio, si era …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *