Home / Torino e Provincia / Barone Canavese / BARONE. Oggi l’addio a Monsignor Defilippi giudice della Sacra Rota

BARONE. Oggi l’addio a Monsignor Defilippi giudice della Sacra Rota

Si svolgeranno oggi, martedì 5 dicembre, i funerali di Monsignor Giovanni Battista Defilippi scomparso, venerdì scorso, a 77 anni presso l’ospedale di Ivrea dove era ricoverato da una quindicina di giorni a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Aveva un tumore. Per l’ultimo saluto è in programma una doppia cerimonia: questa mattina alle 9,30 in Cattedrale a Ivrea e oggi alle 15 nella Chiesa Parrocchiale di Barone. Prima dell’arrivo per la funzione la salma transiterà davanti a Cascina Pettiti dove nacque. Il corpo verrà tumulato nel cimitero di Barone dove la famiglia Defilippi possiede una tomba.

Giovanni Battista Defilippi viveva tra Roma e Ivrea. In Vaticano, dal 1994, era giudice (tecnicamente Uditore) del Tribunale della Sacra Rota, che si occupa soprattutto delle cause di nullità matrimoniale.

Ordinato sacerdote nel 1964 a Ivrea da monsignor Mensa, si laureò in Giurisprudenza presso l’Università del Vaticano a Roma. Poi il ritorno a Torino dove divenne anche presidente del Tribunale Ecclesiastico e vice parroco a Feletto Canavese dal 1980 al 1992 prima del ritorno a Roma.

Monsignor Giovanni Battista Defilippi era una persona umile e legato alle proprie origini Canavesane. “Qui a Barone tornava appena poteva – ricorda il nipote Albino Defilippi, consigliere comunale e dal 1982 al 2004 sindaco del paese, ora dirigente dell’Arpa Piemonte – Celebrava le Messe durante le feste. Così come l’ultima volta, per la festa dei Santi, quando aveva incontrato i fratelli Luigi, Giuseppe e Anna e i tre nipoti. Pur sentendosi già poco bene, era voluto tornare a Roma. Ma, le sue condizioni sono peggiorate in fretta” .

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Gambone Elvio

IVREA. San Savino, riecco Gambone E i cavalli tornano in centro

E sarà, anzi no, già lo è, il grande ritorno di Elvio Gambone sulla scena. Sarà …

IVREA. Corruzione: un cancro da estirpare

La scorsa settimana abbiamo parlato di ambiente e salute individuando questi temi come essenziali per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *