Home / Attualità / BARI. Blue Whale: 13enne salvata, almeno 30 adolescenti vittime

BARI. Blue Whale: 13enne salvata, almeno 30 adolescenti vittime

Sono almeno trenta in tutta Italia gli adolescenti coinvolti negli ultimi sei mesi nel “gioco mortale” Blue Whale che avrebbero partecipato alle chat amministrate da una 13enne barese, vittima lei stessa del gioco e ora indagata per istigazione al suicidio. Alla loro identificazione, si tratta prevalentemente di ragazze, sono giunte le Questure di tredici regioni dopo la segnalazione della magistratura minorile barese, che per prima ha avviato l’indagine, coordinata dalla pm Caterina Lombardo Pijola.
“Il problema esiste, – sottolinea il procuratore dei Minorenni Ferruccio De Salvatore – e già in passato ci siamo imbattuti in altri casi simili in provincia di Bari. Bisogna fare molta attenzione e collaborare con le autorità scolastiche e con le famiglie per individuare gli indici di rischio”.

“Il fenomeno Blue Whale – spiega la Polizia in una nota – è un gioco pericoloso che si snoda attraverso una serie di 50 azioni pericolose proposte come sfida, in cui un curatore, che allo stato risulta essere una figura virtuale, suggestiona i ragazzi manipolando la loro volontà sino ad indurli al compimento di gesti estremi: camminare sulle linee ferroviarie ad alta velocità, stare in bilico su cornicioni e palazzi, attraversare di notte strade e autostrade particolarmente trafficate”. Molte di queste azioni la 13enne barese le aveva già cominciate, arrivando anche a mettere sveglie notturne per guardare film dell’orrore e ascoltare musiche sataniche.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Mauro Salizzoni

Salizzoni candidato sindaco a Torino con l’appoggio di Chiamparino

Sarà anche solo un’idea ma sembra davvero una gran bella idea. Candidare a sindaco Mauro …

Fare finta

Ci sono tanti modi di parlare di lavoro: come fa il giuslavorista Pietro Ichino che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *