Home / Torino e Provincia / Banchette / BANCHETTE. Dopo appena un mandato la Sapone getta la spugna
Il sindaco Franca Sapone

BANCHETTE. Dopo appena un mandato la Sapone getta la spugna

Sta per terminare il suo primo mandato da sindaco eppure, la prima cittadina Franca Sapone, è già pronta ad appendere la fascia al chiodo. Per lei, l’esperienza alla guida della città si concluderà alla fine dell’attuale mandato, a ridosso delle elezioni amministrative del 26 maggio. “Ho già comunicato ai miei la volontà di non ricandidarmi – spiega – nel corso del tempo sono sopraggiunti una serie di impegni familiari e professionali che mi rendono impossibile proseguire”. La Sapone si era imposta alle elezioni del 2014 con il 40% dei consensi, accompagnata dalla lista civica Insieme per Crescere. Era riuscita a mettersi alle spalle due candidati, Patrizia Bianco, con il 34%, e Angelo Menegatti, 25%.

Si ferma, quindi, la corsa della Sapone, continua, invece, quella della lista che governa la città da quasi cinque anni.

Stanno lavorando per individuare quello che sarà il nuovo candidato sindaco – spiega la Sapone – credo che la decisione dovrebbe a breve, entro la fine di questo mese. Spero che la prossima amministrazione possa proseguire quanto fatto in questi anni. So che la lista si allargherà a nuovo persone, tanti cittadini hanno seguito il nostro lavoro in questi anni e qualcuno ha chiesto di poter entrare nella squadra, di poter partecipare, questo non puo’ che farci felici”. Nel frattempo, da qui alla fine del mandato, il sindaco si concentrerà sugli ultimi lavori da portare a termine prima di lasciare la fascia a quello che sarà il suo successore.

“A febbraio riprenderà il pedibus – racconta – e breve dovremmo finalmente terminare i lavori sul terzo del poliambulatorio per poi trasferire all’interno anche i prelievi ematici. Sono queste alcune delle azioni che proveremo a completare negli ultimi mesi della nostra amministrazione”.

Per quanto riguarda l’ambulatorio, una parte della struttura era stata chiusa al pubblico nel mese di giugno dopo le forti piogge che avevano causato qualche piccola infiltrazione.

Un’ordinanza del Sindaco di Banchette del 13 giugno aveva disposto la chiusura parziale, a partire dal 18 giugno, per motivi di sicurezza, della struttura di proprietà del Comune sita in via Samone nella quale sono ubicati Servizi dell’ASL (Consultorio familiare e Ambulatorio delle vaccinazioni pediatriche) e studi di medici di famiglia e pediatri di libera scelta.

Commenti

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

A Natale con i Tuoi!

A Natale con i Tuoi! Natale si sa, quando arriva, arriva! Quest’anno arriva a Favria …

meryan hayan

LIVORNO FERRARIS. Ferisce figlia perché fa occidentale, Crespi ‘no differenze’

“Non ci sono differenze per genere, religione e colore della pelle. Dovrebbe essere ovunque così. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *