Home / Torino e Provincia / Banchette / BANCHETTE. Assunto un nuovo vigile urbano

BANCHETTE. Assunto un nuovo vigile urbano

Alla fine dell’estate, era stato pubblicato il bando di mobilità per l’assunzione di un secondo agente della polizia municipale. La procedura è arrivata al termine pochi giorni fa con l’assunzione un nuovo vigile proveniente dal Comune di Vignola. Un importante passo avanti per l’amministrazione guidata dal sindaco, Antonio Mazza. Una decisione che arriva dopo la decisione della precedente giunta di sciogliere, tra mille polemiche, la convenzione con i comuni di Lessolo, Fiorano, Samone e Salerano. Ma non è tutto, perché insieme ad un incremento di uomini c’è anche l’aumento della vigilanza elettronica. Ad aiutare la polizia municipale, infatti, ci saranno le nuove telecamere acquistate dal comune. Una trentina di strumenti di nuova generazione, collegati con con il commissariato di Ivrea, in grado di leggere le targhe delle auto che entrano ed escono dalla città, anche di notte. Il tutto con una spesa di circa 40 mila euro. Alcune di queste telecamere, poi, sorveglieranno le isole ecologiche, per provare a punire chi abbandona rifiuti e pensa di restare impunito. Altri “occhi elettronici”, invece, saranno posizionati a sorveglianza del cimitero. Proprio qualche giorno fa, infatti, all’interno del campo santo Sono state rubate le borchie di sostegno alle lapidi cimiteriali e ad alcune tombe di famiglia. Un motivo in più, dunque, per sorvegliare la zona e mettere un freno a questo antipatico fenomeno.

Commenti

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

AVIGLIANA. Azimut chiude le celebrazioni per i 50 anni

Si chiama Azimut43 lo yacht lungo 13 metri che da oggi dà il benvenuto a …

IVREA. Sardine: mai vista tanta gente in piazza di città! E non era il sabato della Mugnaia…

Alle 18, quasi in punto, minuto più minuto meno, Sara Grassiano ha preso il megafono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *