Home / Torino e Provincia / Balme / BALME. Notte all’addiaccio in un canalone, salvi due scialpinisti

BALME. Notte all’addiaccio in un canalone, salvi due scialpinisti

Notte all’addiaccio per due scialpinisti, rimasti bloccati a monte del Pian della Mussa, nel territorio del comune di Balme (Torino). A causa dell’arrivo del buio e del pendio ghiacciato i due malcapitati si sono trovati in difficoltà nel canale di Arnas, il percorso invernale che conduce al rifugio Gastaldi. Raggiunti nella notte dai tecnici del soccorso alpino e speleologico piemontese, sono stati messi in sicurezza, legati in cordata e ricondotti a valle.
Spaventati e infreddoliti, i due escursionisti si sono recati da soli in ospedale: uno presentava un congelamento a una mano.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Piazza Ottinetti

IVREA. Semplicità

Tra le attività virtuose che dovrebbero caratterizzare la politica, tra le quali ricordiamo costantemente: trasparenza, …

IVREA. L’appello a Elena Chiorino dei dipendenti dell’ex Cic oggi Csp

Un appello all’assessore regionale al lavoro Elena Chiorino. Lo stanno lanciando in queste ore i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *