Home / Torino e Provincia / Baldissero Canavese / BALDISSERO CANAVESE. Abbattuti i cipressi così cari a Giosuè Carducci

BALDISSERO CANAVESE. Abbattuti i cipressi così cari a Giosuè Carducci

Le croci piantate nel Parco della Rimembranza in onore dei Caduti della prima Guerra Mondiale non saranno più riparate dall’ombra dei cipressi.
O almeno, non lo saranno più per un po’ di tempo. In settimana i 17 cipressi saranno infatti abbattuti.
A giustificare l’operazione ci ha pensato il primo cittadino Luigi Ferrero Vercelli: “Le cortecce dei cipressi sono secche e rischiano di cadere. Una decisione sofferta ma necessaria proprio per evitare che coloro che passeggiano lungo la Statale adiacente, che fanno jogging, che portano a spasso gli animali domestici o che semplicemente si recano al parco per depositare un fiore alle croci dei nostri Caduti si trovino in situazioni di pericolo, con la caduta di alberi durante le folate di vento. Ovviamente ad ogni cipresso tagliato corrisponderà un altro albero piantumato. Ma solo in autunno. Anche quello già abbattuto quarant’anni fa”.
L’operazione avverrà proprio in questi giorni ed è stata affidata alla dita Cesare Dario di San Martino Canavese.
L’argomento non è stato al centro della discussione dell’ultimo consiglio comunale mercoledì pomeriggio
Un piccolo dispiacere, dunque, per i baldisseresi abituati alla bellezza di quel luogo così sacro in cui al centro campeggia anche il Monumento ai Caduti. Un luogo davvero carico di storia oltre che suggestivo proprio per la presenza all’orizzonte del Parco dei Monti Pelati, meta scelta da numerosi turisti in visita ai luoghi Damanhuriani. E siamo certi che qualcuno in paese si mobiliterà. Baldissero come Bolgheri i cui cipressi, malati, e tanto cari a Giosuè Carducci vennero prima salvati poi tagliati e sostituiti con dei veri e propri cloni.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

MONTEU DA PO. Pancia e Cuore, quando l’agricoltura è sociale: “Da noi la diversità è un valore”

Il legame tra l’uomo e il lavoro agricolo è uno dei più arcaici, profondi e …

CASALBORGONE. La mensa scolastica non piace agli studenti. Lo dice un sondaggio

Su queste pagine abbiamo scritto più volte della mensa scolastica, in particolare di quella della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *