Home / Sport / Altri Sport / ATLETICA LEGGERA. Tamberi e Bondarenko di fronte a Rovereto
Gianmarco Tamberi

ATLETICA LEGGERA. Tamberi e Bondarenko di fronte a Rovereto

È il duello fra Gianmarco Tamberi e Bohdan Bondarenko ad accendere la vigilia del Palio della Quercia numero 51 di martedì 8 settembre, a Rovereto. L’azzurro, primatista italiano con 2,37 e finalista ai Mondiali di Pechino, sulla pedana della riunione trentina sfiderà uno dei più grandi specialisti di sempre, l’ucraino fresco della conquista dell’argento iridato. Ma non solo: oltre a Bondarenko in pedana scenderanno anche il bahamense Donald Thomas (campione del mondo nel 2007), l’altro ucraino Dimitri Yakovlenko. Non ci sarà invece l’annunciato Pedro Pablo Pichardo, già passato per Rovereto due anni fa, ben prima di diventare una delle stelle più brillanti del salto triplo e di avvicinare il leggendario primato di Jonathan Edwards. Il cubano è stato costretto infatti a rinunciare a causa di un guaio fisico emerso nella finale iridata.

Il cast del Palio Città della Quercia 2015 annuncia altri nomi di primissimo livello.

Lo sprinter francese Christophe Lemaitre correrà i 200 metri, ma saranno al via anche le statunitensi Natasha Hastings (400, oro nella staffetta del Miglio a Pechino) e Barbara Pierre (100). In chiave azzurra, attenzione a MargheritaMagnani (Fiamme Gialle) nei 1500 mentre il giro di pista attende le tre quattrocentiste Maria Benedicta Chigbolu (Esercito), Elena Bonfanti (Atl Lecco Costruzioni) e Marta Milani (Esercito). Il campione europeo under 23 GiovanniGalbieri (Riccardi) ai blocchi di partenza dei 100 metri, mentre nei 110hs sarà la volta del tricolore assoluto Hassane Fofana (Fiamme Oro). Sarà interessante vedere all’opera anche ben due azzurrini d’oro agli Europei juniores: il campione under20 di cross Yeman Crippa (Fiamme Oro) e quello dei 10.000 Pietro Riva(Atletica Alba) saranno al via dei 5000 metri con Ali Kaya.

Il Palio della Quercia invece  prenderà il via alle 18 con le prove riservate ai master, ai diversamente abili e ai giovani del vivaio gialloverde per poi entrare nel vivo alle 18:45 con il lancio del martello femminile per poi chiudersi alle 21:40 con la partenza dei 5000 metri.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Dynamic Sport-In Sport Ivrea

NUOTO. Dynamic Sport-In Sport si conferma nell’èlite regionale

Quarto posto di prestigio Palazzo del Nuoto di Torino per la Dynamic Sport-In Sport, impegnata …

VOLLEY. Pubblicati gli organici dei campionati nazionali

Il Settore Campionati della Federazione Italiana Pallavolo ha ufficializzato gli organici delle formazioni partecipanti ai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *