Home / Sport / Altri Sport / ATLETICA LEGGERA. Atletica Settimese premiata a Torino
La consegna del premio Etica e Sport all'Atletica Settimese
La consegna del premio Etica e Sport all'Atletica Settimese

ATLETICA LEGGERA. Atletica Settimese premiata a Torino

Grandissima soddisfazione per l’ Atletica Settimese. Mercoledì 3 dicembre, nella Sala Juvarra del Comune di Torino, il sodalizio sportivo guidato dal neo presidente Maurizio Bondioli ha ricevuto l’ambito premio “Rinaldo Bontempi e Maurizio Laudi” 2014 dall’Associazione Etica e Sport. I vertici societari, accompagnati per l’occasione dal sindaco Fabrizio Puppo e dall’assessore Antonello Ghisaura, hanno ricevuto questo riconoscimento dalle mani di Mauro Berruto, piemontese doc e commissario tecnico della Nazionale Italiana maschile di pallavolo. L’ Atletica Settimese ha trionfato nella sezione “Associazioni e Società Sportive”, iscrivendo il proprio nome nell’albo d’oro del premio dopo quello di Ovale Oltre le Sbarre, la squadra di rugby composta da detenuti e fortemente voluta da Walter Rista, la vincitrice dell’edizione 2013.

Queste le motivazioni presentate dall’Associazione Etica e Sport del presidente Giorgio Viglino a supporto dell’assegnazione del premio: “L’ Atletica Settimese è una società sportiva che associa oltre 200 praticanti iscritti alla Fidal. è un polo di base per l’attività agonistica primaria e avvicina tutti i cittadini alla disciplina sportiva di base con proposte di attività per tutte le età. Essa si pone da sempre al servizio della comunità settimese e grazie alla promozione sportiva coinvolge sia molti giovani disabili, che i nuovi cittadini provenienti dalle parti più sfortunate del mondo, come i profughi del Centro Fenoglio che si cerca di inserire nel tessuto cittadino. L’Atletica Settimese ha coinvolto da sempre i propri associati, raccogliendo fondi per le emergenze sociali ed ambientali della propria città e nazionali. Per esemplificare, con queste risorse è stato possibile intervenire dopo il terremoto in Emilia, ma anche acquistare alcuni defibrillatori per i cittadini settimesi”.

Dino Sportiello, uno dei soci fondatori dell’Atletica Settimese nel lontano 2005, fatica a nascondere la sua gioia per questo fantastico riconoscimento: “Per noi è una grandissima soddisfazione. Questo premio rispecchia nel migliore dei modi la filosofia che da sempre ha ispirato l’Atletica Settimese. L’agonismo è importante per la nostra realtà, ma gli aspetti etico-sociali lo sono molto di più. Tutto questo di recente ha portato in dote non poche divergenze all’interno della nostra società, ma il premio “Rinaldo Bontempi e Maurizio Laudi” ci rende molto orgogliosi e certifica come la strada da noi intrapresa sia quella giusta”. L’Atletica Settimese sin dai suoi primi anni di attività si è dedicata al prossimo, ai meno fortunati, e allo stesso Sportiello preme sottolinearlo: “In questo decennio abbiamo dato vita a tante attività di solidarietà, sfruttando la vetrina importante data dalla Strasettimo, la manifestazione di punta da noi organizzata: dalle donazioni per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto in Emilia al gemellaggio con il centro Fenoglio e agli allenamenti organizzati per i profughi, dalla raccolta fondi per contribuire all’acquisto del mammografo da parte dell’Ospedale Civico Città di Settimo Torinese a quella per portare i defibrillatori nelle scuole,  dalle donazioni a varie associazioni benefiche alle adozioni a distanza, per finire con iscrizioni pro bono. è la nostra etica e continueremo a portare avanti altri progetti in questa direzione”.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Baseball Club Settimo Under 18

BASEBALL. La corsa del Baseball Club Settimo Under 18 si ferma in Veneto

Si ferma al primo turno la corsa del Baseball Club Settimo Under 18 nella fase …

SETTIMO. Covid, a rischio i precari dell’Outlet

“Nei fine settimana i negozi del nostro outlet realizzano il 40% del fatturato. Il nostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *