Home / Piemonte / Asti / ASTI. Veterinaria abusiva denunciata nel Cuneese

ASTI. Veterinaria abusiva denunciata nel Cuneese

Prescriveva e somministrava farmaci agli animali senza essere veterinaria. Una allevatrice di cani, di Cossano Belbo (Cuneo), è stata denunciata dai carabinieri forestali di Nizza Monferrato (Asti) per esercizio abusivo della professione.
Le indagini, svolte dai militari insieme ai colleghi della stazione di Cortemilia dell’Arma, avrebbero accertato che la donna avrebbe prescritto medicinali ad almeno 25 cani nelle province di Asti, Cuneo, ma anche in altre Regioni: Liguria, Lombardia, Veneto e Toscana. Si trattava in prevalenza di vaccinazioni per i cuccioli e altre terapie somministrate correndo il rischio di nuocere alla salute degli animali, che per fortuna stanno tutti bene, compresi quelli che aveva nel suo allevamento.
La veterinaria abusiva è stata sanzionata per oltre 10 mila euro perché potrebbe aver contraffatto le certificazioni che attestano il pedigree.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

pusher

CUNEO. Droga: pusher di 23 anni arrestato nel Cuneese

Un italiano di 23 anni residente a Canale (Cuneo) è stato arrestato dai carabinieri a …

TORINO. ‘Arriva la finanza’, fuggifuggi camerieri ristorante

Arriva la guardia di finanza e cuochi e camerieri scappano dal ristorante. E’ successo a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *