Home / Piemonte / Asti / ASTI. Polizia scopre casa appuntamenti ad Asti, due denunce
automobile della polizia

ASTI. Polizia scopre casa appuntamenti ad Asti, due denunce

Un astigiano di 36 anni e una cittadina di origini cinesi di 46 anni sono stati indagati dalla polizia per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.
Dagli accertamenti effettuati dagli agenti, gestivano una casa d’appuntamenti ad Asti, dove si prostituivano due ragazze asiatiche, incassando fino a 1.500 euro la settimana.
L’alloggio era stato segnalato dai vicini per il continuo via vai di persone, di giorno e di notte. La casa d’appuntamenti pubblicizzava le sue prestazioni sessuali, da 30 a 50 euro, su internet e su un giornale locale con tanto di numero di telefono per effettuare le prenotazioni.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Patto mafia ‘ndrine per dividersi Piemonte, 15 arresti

Un patto tra mafia e ‘ndrangheta per spartirsi una porzione di Piemonte. Ha portato anche …

TORINO. Sanità: Saitta, torni al centro della politica nazionale

“È necessario che la sanità torni al centro dell’agenda politica nazionale: al Governo stanno discutendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *