Home / Piemonte / Asti / ASTI. Minori escono da struttura e razziano negozi, 3 denunciati
POLIZIA DI STATO
POLIZIA DI STATO

ASTI. Minori escono da struttura e razziano negozi, 3 denunciati

CORONAVIRUS ASTI. Denunciati dalla Polizia di Stato, a Casale Monferrato, tre minori di 17, 14 e 15 anni, con dimora in una struttura di accoglienza in città, per 3 furti consumati e uno tentato quando erano già vigore le limitazioni per l’emergenza Coronavirus. Da un negozio di ferramenta hanno rubato 300 euro, un trapano elettrico, cacciaviti e altri strumenti di lavoro; in un bar ll bottino è stato d 10 pacchetti di sigarette e 100 euro in contanti; in un ristorante giapponese un computer portatile, uno smartphone, una macchina fotografica professionale, 6 riproduzioni di spade ‘katana’, decine di bottiglie di alcolici e superalcolici, lattine di birra. Rinvenuta parte della refurtiva e il denaro, oltre a due tute da meccanico, passamontagna ‘artigianali’ e guanti da lavoro indossati durante i furti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *