Home / Piemonte / Asti / ASTI. Lepri importate illegalmente, controlli Nas in tutta Italia
Carabinieri Nas

ASTI. Lepri importate illegalmente, controlli Nas in tutta Italia

Lepri importate illegalmente dall’estero e a rischio tularemia, la malattia dei conigli. I carabinieri del Nas di Alessandria stanno effettuando una serie di perquisizioni, da questa mattina, in aziende agricole e uffici, pubblici e privati, nelle province di Alessandria, Asti, Brescia, Pavia, Genova, Torino, Verbania, Verona e Vicenza.
L’operazione ‘Lupus aliena’, come è stata battezzata, è coordinata dalla procura di Asti, con l’impiego anche della polizia giudiziaria astigiana, del Nas di Milano e dell’Arma territoriale. Undici, al momento, le verifiche di altrettanti locali e relativo personale, 18 gli ordini di esibizione e quattro i controlli nel settore della sanità animale.
Gli inquirenti ipotizzano che gli animali fossero importati da Romania, Ungheria e Bulgaria e immessi nei territori di caccia eludendo in maniera fraudolenta i controlli sanitari dei servizi veterinari. In questo modo facevano figurare le lepri come autoctone, utilizzando fondi destinati alla caccia in modo indebito e per fini diversi. I soggetti coinvolti sono accusati, a vario titolo, del reato di truffa aggravata ai danni dello Stato, falsità materiale e ideologica.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *