Home / Piemonte / Asti / ASTI. Lavoro: dirigente Entrate lavorava in nero in negozio figlio
Carabinieri
Carabinieri

ASTI. Lavoro: dirigente Entrate lavorava in nero in negozio figlio

Un dipendente, con ruolo direttivo, dell’Agenzia delle Entrate di Asti lavorava in nero nel negozio del figlio. Lo ha scoperto il Nucleo ispettorato del Lavoro di Asti, in collaborazione con i carabinieri del Nor (Nucleo operativo regionale ) di Asti nel corso di una verifica sul lavoro sommerso.

Il titolare dell’esercizio commerciale è stato deferito in stato di libertà e l’attività sospesa per 15 giorni per aver occupato un lavoratore in nero.

Lo scorso 25 maggio, inoltre, il Nor dei carabinieri di Asti aveva scoperto 13 dipendenti della stessa Agenzia delle Entrate di Asti che timbravano il cartellino e poi uscivano, oppure non lo timbravano nemmeno. I dipendenti ‘infedeli’, denunciati in stato di libertà, sarebbero stati ripresi da telecamere e le loro azioni documentate. Tra gli indagati non compare il dipendente sorpreso a lavorare ‘in nero’ nel negozio del figlio.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

SETTIMO. Lavoro: dipendenti Olisistem protestano davanti a banca

Domani i lavoratori della Olisistem Start di Settimo Torinese manifesteranno dalle 10 alle 12 sotto …

VERCELLI: Sanità: troppi malanni stagione, accordo Asl-clinica privata

Un reparto “cuscinetto” per i pazienti in arrivo dal Sant’Andrea. Proseguono le iniziative dell’Asl di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *