Home / Piemonte / Asti / ASTI. Furti in case riposo, anche fedi anziani ospiti tra bottino
sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac
CARABINIERI

ASTI. Furti in case riposo, anche fedi anziani ospiti tra bottino

Prendevano di mira le case di riposo, svuotando le casseforti degli uffici amministrativi e le stanze degli anziani ospiti, senza fermarsi neppure davanti a fedi nuziali e ricordi di una vita. Era una banda senza scrupoli quella sgominata dai carabinieri di Canelli che, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica di Asti, Donatella Masia, hanno arrestato un albanese e un italiano. Ancora ricercato un terzo complice, cittadino romeno. Le indagini dei militari agli ordini del capitano Alessandro Caprio erano scattate nell’ottobre dello scorso anno. “I tre facevano sopralluoghi preliminari esterni – ha spiegato Caprio in conferenza stampa – pianificavano tutto nei minimi dettagli. Solo uno entrava in azione, mentre gli altri due facevano da palo, sempre verso le 3 di notte e collegati tra loro in audioconferenza”. I carabinieri hanno mappato il percorso dei banditi e li hanno ripresi con videocamere. Derubate case di riposo nelle province di Alessandria, Cuneo e Pavia. In un caso il bottino è stato di 15 mila euro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *