Home / Piemonte / Asti / ASTI. Bocconi avvelenati e con lamette sulle colline astigiane
sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac
CARABINIERI

ASTI. Bocconi avvelenati e con lamette sulle colline astigiane

Bocconi avvelenati e con frammenti di vetro e lamette sono stati rinvenuti nell’Astigiano. Avrebbero potuto uccidere cani da tartufo e animali selvatici. L’intervento dei carabinieri di Canelli e dei Forestali ha evitato la morte di almeno un cane da tartufo ad Agliano Terme (Asti). La presenza dell’esca mortale era stata segnalata ai militari da un cercatore di tartufi. Le prime verifiche investigative, supportate dall’unità cinofila antiveleno dei Carabinieri Forestali di Cuneo, hanno permesso di mettere in sicurezza la zona, per un raggio di dieci chilometri, e di individuare altri bocconi. Li ha scovati Kira, il cane esperto dell’unità cinofila.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *