Home / Piemonte / Asti / ASTI. Barolista condannato, il vino sequestrato sarà distrutto

ASTI. Barolista condannato, il vino sequestrato sarà distrutto

Tutto il vino sequestrato dal Nas di Alessandria al produttore di vino della zona del Barolo (Cuneo), condannato a sei mesi di reclusione e a 6 mila euro di multa per non aver rispettato alcune norme del disciplinare, dovranno essere confiscati e distrutti. Lo prevede la sentenza del giudice Claudia Beconi del tribunale di Asti che ha condannato, in primo grado e con rito abbreviato, un viticoltore di Novello (Cuneo).
Secondo le indagini effettuate dal Nas, l’imprenditore vinicolo avrebbe alterato i registri, con azione reiterate nel tempo delle annate dal 2013 al 2016, al solo scopo di trarne profitto. Il pm aveva chiesto un anno e quattro mesi di reclusione.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Risaia

VERCELLI. Riso, domani parte la lotta contro il brusone

Prenderà il via da domani tra le province di Novara e Vercelli, fino a metà …

giustizia

ROMA. Anm gira pagina, arriva Poniz,’enorme questione morale’

Con una manciata di riunioni durate poche ore, l’Anm volta pagina e si affida alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *