Home / Piemonte / Asti / ASTI. Banca di Asti: false comunicazioni sociali, chiusa inchiesta
PROCURA DELLA REPUBBLICA

ASTI. Banca di Asti: false comunicazioni sociali, chiusa inchiesta

Chiuse le indagini preliminari sul presunto reato di false comunicazioni sociali ipotizzato dalla procura di Asti nei confronti della Banca di Asti. Il pm Gabriele Fiz ha depositato gli atti, notificando l’avviso di conclusione al presidente Aldo Pia e all’amministratore delegato Carlo Demartini. A febbraio 2018 la procura aveva aperto un’indagine su un presunto illecito di natura contabile relativo al 2015, a seguito delle verifiche effettuate dalla guardia di finanza. I legali della Banca hanno ora 20 giorni di tempo per presentare memoria difensiva e controdeduzioni. I finanzieri avrebbero messo in luce valutazioni discordanti, sull’anno di competenza di accantonamenti, relativi ad alcuni crediti a bilancio dell’istituto di credito astigiano.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VERBANIA. Donna ‘insospettabile’ trovata con 3 kg di marijuana in auto

Una donna di Verbania, all’apparenza insospettabile, è stata trovata con oltre 3 chili di marijuana …

Arresto

TORINO. Ruba abiti di valore e dorme in centro commerciale, arrestato

Una notte chiuso nel centro commerciale per rubare vestiti di marca. Era questo il progetto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *